Corso di Pittura materica a spatola:

Descrizione del corso

La tecnica della spatola consente di ottenere degli effetti molto suggestivi, in quanto il dipinto presenta un particolare rilievo e corposità. Le spatole possono essere di diverse dimensioni  e verranno scelte in base agli effetti che si vogliono ottenere. La particolarità dello strumento, legato alla manualità dell’artista, consente di arrivare a risultati particolarmente personali e irripetibili. Indispensabile saper dosare il colore in modo equilibrato.
Nel corso dei dieci incontri verranno affrontati questi temi:
– Come trattare la tela prima di iniziare
– Scelta del soggetto e disegno con carboncino e con matita
– Rudimenti sull’uso della spatola nelle varie misure
– Come dosare e impastare i colori
– Colori complementari e miscelazione dei colori
– Studio delle prospettive
– Inizio lavoro partendo da una foto

Daniela Doni è nata a Milano dove vive e lavora. Nel 1990 si iscrive al corso quadriennale “Superiore degli Artefici” e alla Scuola di Nudo presso l’Accademia di Brera. Nel contempo frequenta corsi di acquerello e olio. Poi, affascinata dalla spatola, con questo strumento sostituisce il pennello e, firmandosi “donid” crea un suo stile personale. Espone da oltre 25 anni sia in Italia che all’estero, con mostre personali e collettive. Nel 2007 è stata accettata come socio artista dalla Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano, dove espone ogni anno. 
Tra le Mostre più importanti:
1999-2000-2001 Galleria Ars Italica (personali), 2002 Galleria Le Crisalidi (personale), 2003 Galleria Velasquez (personale), 2005 Palazzo Marino sede del Comune di Milano, 2005-2006-2008 Circolo della stampa, 2011 Galleria Zamenhof, 2012 Palazzo Isimbardi sede della Provincia, Palazzina Liberty, 2013 Casa della Cultura, 2015 Galleria Lazzaro by Corsi, Galleria degli Artisti (personale) — 2018-2019 Fabbrica del Vapore , 2019 Spazio Bagutta (personale), Spazio E (personale).