Le iniziative più recenti

Ultimo incontro prima delle vacanze estive nel nostro laboratorio di via S.Gimignano,19 per la 2a tappa di Pittura e Scultura con il tema “Inseguendo i miei pensieri”. Un’altra occasione di confronto, di scambio di opinioni sulle opere presentate e di piacevole conversazione tra amici.

Meno presenze rispetto alla volta precedente anche per il caldo anticipato che ha convinto molti a lasciare la città nel fine settimana. Ma, proprio per questo, avendo più tempo a disposizione, Salvo Cansone ha fatto una proposta molto interessante, cioè dichiarare apertamente il proprio voto per 3 opere illustrandone immediatamente le motivazioni.

Ne è nato un dibattito molto simpatico e denso di spunti e di riflessioni che ci ha consentito di entrare all’interno della storia dell’opera e in grande sintonia con il suo autore. Una formula senz’altro da ripetere.

Il premio di tappa è andato stavolta a Maria Ritorto che ha presentato una bella scultura ispirata al ruolo più centrale che la donna dovrebbe avere nel mondo. Al secondo posto (staccato di un voto soltanto) Salvo Cansone con un dipinto che descrive i pensieri nella mente dell’autore come un insieme intricato di film che si sviluppano sui suoi desideri. Da rilevare anche il terzo posto del dipinto di Raffaella Pinna che ha presentato un bel lavoro ispirato alla distruzione del sito archeologico di Palmira.

Una bella serata, animata da un sano e costruttivo spirito critico che ha evidenziato ancora una volta l’ottimo livello dei nostri artisti. e la loro voglia di confrontarsi.

Maria Ritorto riceve il premio davanti alla sua scultura

Numerosissimi gli elogi che abbiamo ricevuto per la location di prestigio, per l’organizzazione dell’evento e per il livello dei lavori presentati. Molti anche i contatti con Artisti, amanti dell’Arte, personaggi di spicco tra i quali il Sindaco di Lainate Andrea Tagliaferro e il Vicesindaco Danila Maddonini con i quali ci siamo ripromessi di continuare la collaborazione per altre future iniziative.

La domenica successiva, 8 maggio, giornata di chiusura della Mostra, abbiamo organizzato un animato laboratorio per i bambini che è piaciuto molto e che, come sempre succede, ha dato una nota di allegria e un sorriso in più a tutti i visitatori.

Un grazie a Marta Tramontini del Dipartimento Cultura del Comune di Lainate che, assieme al suo staff, ci ha messo a disposizione alcuni materiali e soprattutto il suo supporto per la buona riuscita della Manifestazione.

Nella splendida cornice di Villa Litta Borromeo a Lainate, si è svolta dal 30 aprile all’8 maggio 2022 la ventiduesima edizione della Mostra/Concorso “La Rosa d’Oro” riservata agli Associati Garte. Seguendo la linea che ci siamo riproposti di seguire, abbiamo cercato, anche in questa occasione, di arricchire la Mostra con altre attività fornendo un servizio al territorio e costruendo un evento in grado di farsi ricordare nel tempo.

La giornata di domenica 1° maggio, anche per la riapertura della stagione delle visite guidate alla Villa, ha visto un gran numero di visitatori, allietati da un concerto di circa un’ora del Maestro Stefano Donzelli che Garte è stata ben lieta di offrire in collaborazione con l’Accademia Dimensione Musica.

E’ seguita la premiazione del nostro Concorso che ha visto la vittoria di Raffaella Pinna con l’opera “Notre Dame .La distruzione dei valori morali”. Al secondo posto il dipinto “Controluce” di Leda Marengo e al terzo l’acquerello “ Quel che resta di una città” di Patrizia Puleio. Un premio speciale Garte per la categoria esordienti, di nuova istituzione, è stato assegnato a Patrizia Veca per l’acquerello “Le mie radici”. Sono state segnalate altre 5 opere degli Artisti: Luigi Boriotti, Salvo Cansone, Rinaldo Degradi, Enzo Toneatto e Gabriella Zanella.

La Giuria era composta da Anna Torterolo, storica dell’Arte e profonda conoscitrice del panorama artistico contemporaneo, Achille Guzzardella, Maestro d’Arte, Scultore, Pittore, Membro della Permanente e da Alberto Ferrari, Pittore di fama e protagonista di un ragguardevole percorso artistico.

I Giurati al lavoro. Da sinistra: Anna Torterolo, Alberto Ferrari, Achille Guzzardella

Il Concerto del maestro Stefano Donzelli

Primo premio all’opera “Notre Dame. La distruzione dei valori morali” di Raffaella Pinna

Il secondo premio a Leda Marengo

Patrizia Veca, Premio Speciale Garte categoria Esordienti New Entries riceve la “Rosa d’Argento” dalle mani del Vicepresidente Luigi Lodi

Grazie ai 49 artisti che hanno esposto le loro opere , agli allestitori della mostra Luigi Boriotti e Luigi Lodi, alla organizzatrice Angela Aruta che ha anche gestito il laboratorio dei bambini coadiuvata da Aida Longo e  Gioacchino Natalini. Grazie a chi ha dato una mano per lo smontaggio e  il trasporto dei materiali: Salvo Cansone, Italo Ghironi e Giorgio Zobbi oltre al solito Luigi Lodi, naturalmente. Grazie a Raffaella Pinna che ha dato un contributo alla realizzazione della grafica del manifesto della “Rosa d’Oro”.

I premi

La vincitrice del Concorso Raffaella Pinna tra il Vicepresidente Luigi Lodi e il Presidente Alfredo Maggi

Patrizia Puleio: 3° Premio

Il laboratorio dei bambini

Il parco di Villa Litta Borromeo

Il 2°premio: “Controluce” di Leda Marengo

Il 3° premio: “Quel che resta di una città” di Patrizia Puleio

Il Premio Speciale Garte Esordienti New Entries: “Le mie radici” di Patrizia Veca

Cusago in fiore 9 e 10 aprile 2022

 

 

 

 

Abbiamo vissuto due giorni  veramente belli a Cusago in occasione della “Festa dei fiori” che ogni anno riempie di colori, di profumi e di allegria questo bel borgo nei pressi di Milano. Abbiamo creato un piccolo evento all’interno della festa mettendo assieme una Mostra di pittura, una serie di estemporanee realizzate dai nostri Artisti sparsi tra le bancarelle dei fiori e un laboratorio per i bambini che ha avuto una grande successo negli spazi antistanti al locale messoci a disposizione dalla Proloco e dal Comune di Cusago che ringraziamo di cuore per l’ospitalità. Un sabato molto ventoso ma con un sole splendido e caldo e una domenica magnifica che ha visto una grande affluenza alla  nostra Mostra che è stata molto apprezzata e foriera di parecchi nuovi contatti. Tutti si sono molto divertiti e hanno ritrovato il piacere di stare finalmente assieme, di passeggiare nel prati tra i fiori, di godere del sole, di guidare i bambini nel loro primi approcci alla pittura o di ricominciare a dipingere essi stessi dopo un periodo di scarsa vena. Un ringraziamento a tutti coloro che hanno lavorato per la preparazione, il trasporto e l’allestimento dei materiali, per l’ideazione e la straordinaria cura del laboratorio dei bambini, per gli Artisti che hanno lavorato in estemporanea. Grazie a tutti veramente!

Un folta schiera di amici appartenenti al Gruppo “Al77” ci ha fatto visita l’8 aprile e gli allievi del corso di dialetto milanese condotto da Alberico Contursi ci hanno molto divertito declamandoci poesie e recitando spiritosi dialoghi rigorosamente in vernacolo. La Presidentessa Tatiana Bertolini è intervenuta presentando brevemente il suo Gruppo  e il nostro Presidente Alfredo Maggi ha ringraziato tutti per la partecipazione auspicando una sempre più attiva azione di contatto e collaborazione tra le Associazioni. Un grande successo di pubblico accolto nella bella sala dell’Auditorium Rosetum. Applausi scroscianti durante  e alla fine dello spettacolo e molte risate in occasione dei gustosi “spillett” (piccoli atti unici in dialetto). Un’esperienza senz’altro da ripetere.

Visita all’accademia di Brera

26 Marzo 2022

Sabato 26 marzo Anna Torterolo ci ha guidato nella visita e nella storia dell’Accademia di Brera dalla sua fondazione  fino ad oggi attraverso l’opera dei Gesuiti, l’epoca Napoleonica e la dominazione Austriaca. Un viaggio attraverso gli ambienti e le testimonianze artistiche di questo Istituto secolare che è stato al centro del mondo culturale milanese e che ha formato schiere di Artisti provenienti da tutti i paesi. Come sempre precisa e ricca di particolari, Anna ci ha parlato di personaggi famosi ma anche poco noti rivelandoci aspetti nuovi della loro opera all’interno dell’Accademia. Abbiamo potuto seguire il lavoro di un laboratorio di restauro e abbiamo visitato il magnifico orto botanico immerso nel sole già caldo di questi ultimi giorni di marzo.

 

Un incontro di un paio d’ore molto apprezzato dal gruppo dei nostri Soci tanto che ci siamo ripromessi di replicarlo con l’obiettivo di ampliare la conoscenza di questo sito e  dell’intero quartiere di Brera, anch’esso per diversi aspetti tassello fondamentale della storia e della cultura di Milano.

Il dipinto vincitore di Mariangela Colombo

Venerdì 18 febbraio ci siamo ritrovati nel nostro laboratorio di via S.Gimignano, 19 per presentare 17 lavori ispirati al tema “Riflessi d’inverno”. Come in passato l’abbiamo chiamata “Tappa” per indicare un percorso all’interno del quale i nostri Artisti possono ritrovarsi per confrontare le loro opere. Le 25 persone intervenute hanno poi espresso tre preferenze che hanno composto una classifica di merito. Il lavoro che ha ottenuto il maggior numero di voti è risultato l’acquerello “Montebianco perla preziosa” di Mariangela Colombo che si è aggiudicata un buono acquisto presso un noto Colorificio di Milano. Al secondo posto Rosella Montrasi e al terzo Gabriella Biondi. Una nota particolare per la scultura presentata da Maria Ritorto. Un’ora e mezza piacevole condotta con la consueta simpatia dal nostro Vicepresidente Luigi Lodi  con la collaborazione di Raffaella Pinna che ha illustrato i lavori assieme ai vari Artisti.

 

 

Clicca qui per vedere il video dell’evento

Luigi Lodi, Alfredo Maggi e Mariangela Colombo nel momento della premiazione

Continuità con il  passato del GAR fatto di 57 anni di esperienze e di tradizione ma uno sguardo deciso al futuro fatto di apertura a nuovi contatti, a nuove collaborazioni, a nuove opportunità per promuovere l’Arte, per condividere idee, per creare Eventi che lascino un segno significativo  e un ricordo duraturo, per favorire la coesione sociale attraverso la cultura.

 

Questo è lo spirito, questi sono gli obiettivi di Garte Milano Gruppo Artistico Culturale APS, composto attualmente da un centinaio di appassionati  amanti della Pittura, della Scultura, della Poesia.

Si e’ conclusa la Mostra di Inaugurazione della nostra nuova Associazione Garte Milano che ci ha visti protagonisti dal 5 al 12 febbraio presso la “Galleria degli Artisti” di via Nirone,1 a Milano. Un bel successo di pubblico e un eccellente livello artistico hanno caratterizzato l’evento che è stato da tutti particolarmente apprezzato. Cliccate sulle immagini per visionare il video della giornata di apertura.

Venerdì 28 gennaio 2022 la dott.ssa Anna Torterolo è stata nostra graditissima ospite e ci ha parlato di come è cambiata la figura dell’artista nel corso dei decenni ponendola in stretta relazione con i mutamenti del sistema e del mercato dell’Arte, oggi più che mai in bilico tra valorizzazione  della bellezza e perseguimento del  profitto. Molto interessante la parte che ha riguardato il profilo e l’evoluzione degli artisti che hanno frequentato l’Accademia di Brera in vari periodi e il loro modo di concepire il loro ruolo all’interno del panorama artistico.

E’ seguito un articolato dibattito che ha messo in luce l’interesse dei nostri soci per questo genere di argomenti generando utili spunti per mettere a fuoco  anche quale possa essere il ruolo di Associazioni come la nostra oggi e nel prossimo futuro.

Anna Torterolo, storica e critica d’Arte molto nota e profonda conoscitrice del tessuto artistico milanese e non solo, si è congedata con la promessa di un suo prossimo ritorno accompagnata da un giovane artista che ci possa fornire una testimonianza diretta di come è vista l’Arte oggi dalle nuove generazioni. Un grazie ad Anna e a tutte le persone che sono intervenute.

 

Primo premio: Giorgio Zobbi

Secondo premio: Raffaella Pinna

Terzo premio: Nadia Negrone

Opere segnalate di:

Salvo Cansone

Maria Ritorto

Angela Ippolito

Paola Marta Facetti

 

 

 

 

 

 

 

 Una bella iniziativa che promuove la collaborazione tra due importanti Gruppi di Milano e che ha visto impegnati 20 Artisti del Gar assieme ai colleghi del Gruppo Artistico Culturale Milanese nella magnifica cornice del Castello Bolognini di S.Angelo Lodigiano nei fine settimana dal 2 al 10 ottobre 2021.

E’ visibile qui

in due diverse versioni la Mostra Catalogo

 

 

 

La prima versione è un video di consultazione più veloce con alcuni cenni autobiografici degli Artisti, la seconda versione è invece un formato a pagine sfogliabili che contiene l’intero profilo personale che ogni autore ha voluto inserire e che è un vero e proprio Catalogo in formato digitale. Buona visione.